Chiudi questa finestra
2015 - 18 e 19 luglio - I riti religiosi e la cerimonia civile


Sabato 18 luglio 2015
ore 20.30 - dalla località Pesa in val di Stava
Via Crucis con arrivo alla Chiesetta “la Palanca”

La Via Crucis sarà accompagnata dai canti religiosi del Coro Parrocchiale, del Coro Giovanile e del Coro Genzianella di Tesero. Come ogni anno, nel corso della Via Crucis saranno letti i nomi delle 268 Vittime della val di Stava.

Domenica 19 luglio 2015 – Trentesimo anniversario della catastrofe
ore 10 - Tesero - Chiesa Parrocchiale
Santa Messa di Suffragio

La Santa Messa sarà presieduta dall’Arcivescovo di Trento mons. Luigi Bressan.

a seguire
processione lungo le vie di Tesero fino al cimitero delle Vittime adiacente alla Chiesa di San Leonardo
La processione sarà accompagnata dai canti religiosi del Coro Parrocchiale e dalla musica funebre della Banda sociale Erminio Deflorian di Tesero.

ore 11.30 - Tesero - Cimitero delle Vittime adiacente alla Chiesa di San Leonardo
Deposizione di corone di fiori al monumento in memoria delle Vittime della val di Stava,
benedizione delle tombe e preghiera.
La cerimonia sarà intervallata dai canti religiosi del Coro Parrocchiale di Tesero.

ore 13.00 – Stava – edificio polifunzionale in piazza 19 luglio
Cerimonia civile di commemorazione delle Vittime

La cerimonia civile sarà introdotta dal sindaco di Tesero Elena Ceschini, dal presidente della Regione Autonoma Trentino Alto Adige e della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi e dal presidente dell’Associazione 19 luglio val di Stava e della Fondazione Stava 1985 Onlus Graziano Lucchi.
E` attesa la presenza della presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, del presidente della Commissione Ambiente del Parlamento Europeo On. Giovanni La Via, del parlamentare europeo On. Herbert Dorfmann, dei parlamentari della Regione, dei sindaci della valle e delle autorità locali civili e militari.
I 64 Comuni, le Regioni e le Province d’Italia nei quali risiedevano all’epoca le Vittime della val di Stava sono stati invitati ad intervenire con il Gonfalone.
La cerimonia è organizzata dalla Provincia Autonoma di Trento, dal Comune di Tesero e dalla Fondazione Stava 1985 Onlus.


Link di riferimento: Allegati: Admin